. Ondine Discoteque - New York, NY (U.S.A) - Martedi 1°-Mercoledi 30 Novembre 1966
I Doors in concerto

 

Serata d’esordio dei Doors a New York. L’Elektra, che qui è di casa, è ansiosa di promuovere i suoi artisti tra le proprie mura - opportunità assai favorevole per gruppi di fuori come la Paul Butterfield Blues Band e i Doors. La band, dunque, vola da Los Angeles a New York senza neanche passare da San Francisco. Durante la permanenza all’Ondine il gruppo e Paul Rothchild lavorano, di pomeriggio, al missaggio dell’album. Rothchild ha già completato l’editing e, quando arrivano i Doors, è a metà del missaggio finale in stereo. Nel giro di un mese gruppo e produttore completano i missaggi in stereo e in mono.

 

Verso fine mese negli studi Elektra viene girato il video promozionale di Break On Through. La pellicola, diretta da Mark Abramson, è semplice ma efficace e fotografa nitidamente l’intensità del gruppo in quel periodo. Sebbene progettato per la TV, il filmato verrà trasmesso in poche occasioni. Durante un incontro con l’Elektra, Jac Holzman implora i quattro di togliere la parola “high” dal verso “she get high” di Break On Through.

 

 

 

. Info:
. Il 5 novembre i Doors confermano il contratto con l' Elektra e firmano un impegno esclusivo per sette album.
. Il 24 novembre, Giorno del Ringraziamento, il gruppo non si esibisce e va a cena a casa di Paul Rothchild.

 

 

 

back previous page